Girolamo Pagliano secondo Collodi

Girolamo Pagliano (Genova, 1801 – Firenze, 9 settembre 1881) è stato un chimico, farmacista e impresario teatrale italiano, inventore dello sciroppo purgativo che portava il suo nome, sciroppo Pagliano, centerbe di lunga vita.

Pagliano fece una certa fortuna, dal 1838, commercializzando uno sciroppo purgante dalle proprietà benefiche.

Acquistò poi a Firenze il palazzo che era stato costruito sull’area occupata fino al 1834 dal Carcere delle Stinche. Nel 1854lo trasformò in teatro e, per la realizzazione dei lavori, si avvalse dell’architetto Telemaco Bonaiuti, aiutato dal figlio Carlo, e dei pittori Luigi Dell’Era e Cesare Maffei. Il teatro Pagliano (dal 1901 Teatro Verdi), venne spesso ricordato da Collodi assieme a Girolamo, e scriveva di lui: Chi fosse Girolamo Pagliano è inutile ripetere qui: ormai tutti gli intestini d’Europa lo sanno a memoria!

Ripetuti sono i riferimenti di Colldi a Pagliano, il suo teatro e la sua miracolosa purga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*