Categoria: Bibliografia

Bibliografia di Carlo Collodi

Prima edizione delle Avventure di Pinocchio

La prima edizione delle Avventure di Pinocchio non fu sotto forma di libro, ma venne pubblicata in 35 puntate (Luglio 1881- Febbraio 1883), nell’inserto della domenica del periodico Il Fanfulla: Giornale per i Bambini, il cui originale oggi e’ in vendita

Il viaggio per l’Italia di Giannettino

Il viaggio per l’Italia di Giannettino. Parte prima (L’Italia superiore), Paggi, 1880 Il viaggio per l’Italia di Giannettino. Parte seconda (l’Italia centrale), Paggi, 1883 Il viaggio per l’Italia di Giannettino. Parte terza (l’Italia meridionale), Paggi, 1886 La prima parte del

La storia di un furbo (Macchiette) di Carlo Collodi

[…] Sant’Antonio era il santo patrono della famiglia; comecchè il padre di tonino e tutti i suoi nonni e bisnoni avessero esercitato, di generazione in generazione, l’industria all’ingrosso di insaccati di carne salata. […] [Sant’antonio è il protettore degli animali,

Uno Scandalo

[…] L’uomo propone e la baronessa dispone. Se quella donna fosse un dito della mia mano, a quest’ora me lo sarei tagliato. – Intendo. – Supponi che io avessi detto di no! Apriti cielo! La baronessa sarebbe stata capace di

I rondoni e le mosche

– Avrei bisogno di soldi… – Cercali. Chi cerca trova; lo dice anche il Vangelo e il Vangelo sa quel che dice. – Le banche mi hanno levato il credito. – Fattelo rendere. Se il credito l’avessi io, te lo

Caricature di Carlo Lorenzini, illustrata da Angiolo Tricca

  fonte: Carlo Collodi, Lo spazio delle meraviglie

Le Avventure di Pinocchio rappresentate su 306 xilografiche da Sigfrido Bartolini

Questo libro della fvola di Pinocchio è enorme e stupendo           Qui sotto un esempio delle enormi illustrazioni contenute nel libro.

Pinocchio fascista

Pinocchio e Giannettino

In linea di massima, tutti i testi Collodiani diretti al mondo dell’infanzia, hanno lo scopo di far assaggiare, tra le righe, ai bambini, l’intelligente libertà di un mondo e una famiglia laica. Pinocchio seppur definito figlio di Collodi, non è

Macchiette

Incipit: “Io l’ho conosciuto, come conosco voi. Era un caro giovinetto, su i diciassette anni, dai capelli biondi come l’oro e dalla pelle delicata e quasi trasparente, come la foglia della camelia. Al solo vederlo, ti tornavano alla memoria quei

Top